lunedì 23 giugno 2008

Tassottazo

Sulla stampa spagnola la vigilia del quarto di finale con l'Italia è stato all'insegna dei ricordi. E molto si è parlato della gomitata di Mauro Tassotti a Luis Enrique nei quarti di finali (anche in quel caso) del Mondiale '94. Se ne è parlato a tal punto che la società Victoria accettava scommesse sul "Tassottazo" (appunto).

Termine ibrido che nasce dalla fusione di Tassotti con puñetazo, che in spagnolo significa cazzotto. «Un Tassottazo si paga già a 20 euro a uno», scrive il 21 giugno il giornale spagnolo Marca.

La parola rievoca la gomitata di Mauro Tassotti a Luis Enrique nel quarto di finale di Italia - Spagna del Mondiale '94. Il giornale spagnolo si riferisce alla società Victoria che accettava scommesse sul "Tassottazo". I candidati a ripetere quella gomitata, secondo il quotidiano, «sono parecchi. Non è certo per la fama di angioletti che distingue Chiellini e Materazzi, fra gli altri».

Nessun commento: