Post

Polexit

Si parla molto in queste ultime settimane di "Polexit", l'uscita della Polonia dall'Unione Europea, anche se - si legge su Wikipedia - il termine ha cominciato a comparire sui media internazionali fin dal 2017. Il 14 luglio 2021, la Corte costituzionale polacca ha deciso che le sentenze della Corte di giustizia europea in merito allo stato di diritto in Polonia non sono in linea con la Costituzione polacca. Secondo i giudici di Varsavia, il regolamento che permette alla Corte Ue di pronunciarsi su "sistemi, principi e procedure" degli ordinamenti nazionali non è "in linea con la costituzione del Paese". Le sentenze adottate della Corte europea riguardano la difesa dell'indipendenza e dell'imparzialità del sistema giudiziario che secondo i giudici europei sono seriamente a rischio per via di una controversa riforma del potere giudiziario pensato, secondo i suoi critici, per mettere i magistrati sotto il controllo del potere politico. "S

C'era una volta la giornata

La 'parola' di Euro 2020? It's coming Rome

Linguaggio dei giovani sempre più 'sporco'

Addio ai numeri romani, bufera sui musei parigini

"Chissà perché dobbiamo sempre usare tutte queste parole inglesi"

La (sotto)missione dei sottosegretari

Uomini che uccidono le donne: 10 vittime nei primi 53 giorni del 2021

Coluccia: "Femminicidio, una parola che esprime l'evidente violenza e disprezzo verso le donne"

Non solo dad come e perché l'acronimo fece scuola

Corbolante: "Perimetro? Metafora politica non troppo definita"

Riccardi: "L'italiano è una risorsa per il Paese, usare fondi europei per investire sulla lingua"

Mercadante: "Responsabili? Non c'è coerenza linguistica"

Ricordate Mattarella? “Dobbiamo preparare il futuro… E’ tempo di costruttori”

Parole da buttare: “l’anno vecchio è finito ormai, ma qualcosa ancora qui non va”

Valeria Della Valle: "Per il 2021, mi affido a Dante: infuturiamoci per immegliarci!"

Corbolante: "Lockdown? Parola dell'anno anche se anglismo. Street food per Pompei? Ridicolo"

Guiglia: "Vaccine-day? Siamo alla comicità. Troppi anglismi, iniziamo eliminando question time"

Marazzini: "Onboarding? Meglio caricare! Renaming? Rinominare. Anglismi inutili quelli dell'app IO"