martedì 11 novembre 2008

Bird strike

L'espressione indica l'impatto tra uccelli e aereoplani, uno dei fenomeni più temuti dai piloti. Il caso più recente è accaduto il 10 novembre a Ciampino con un volo Ryanair costretto ad un atterraggio in emergenza. Nel 2006, in Italia, secondo il rapporto annuale del "Bird strike committee Italia" pubblicato dall'Enac, gli impatti riportati dai piloti sono stati 588. Gli aeroporti costituiscono spesso un habitat ideale per molte specie di uccelli come gabbiani, pavoncelle, storni, specie rapaci. (fonte: il Giornale).

Nessun commento: