mercoledì 5 novembre 2008

Bushismi

Neologismo inglese da bushism, in italiano bushismo, si riferisce a una parola o una frase pronunciata dal Presidente degli Stati Uniti George W. Bush e caratterizzata da errori di grammatica, di sintassi o di logica. Il termine è entrato nell'uso comune (soprattutto negli Stati Uniti) in seguito al proliferare, nei mass media, di raccolte di bushismi. Oltre ai numerosi siti web dedicati all'argomento, grande successo ha avuto una serie di raccolte di citazioni bizzarre di Bush pubblicate dal giornalista satirico Jacob Weisberg. Il primo libro della serie, Bushismi (George W. Bushims) è diventato un best seller negli Stati Uniti e in diversi paesi europei. (fonte: Wikipedia)

Il termine oggi è richiamato nel titolo di un articolo su il Giornale "Quei bushismi entrati nella storia" dove si rammenta che "l'eloquenza di Mr President è già entrata nel mito".

Nessun commento: