giovedì 28 gennaio 2010

Giovani né né

Appena tre anni fa nasceva il tormentone bamboccioni (era il 4 ottobre 2007), termine che l’allora Ministro dell’Economia Tommaso Padoa-Schioppa usò per spiegare le ragioni delle agevolazioni fiscali ai giovani con abitazione in affitto disposte dal governo Prodi. «Così mandiamo i bamboccioni fuori casa», disse.

Ora, il sociologo Luca Ricolfi conia una nuova espressione per definire tutti quei "ragazzi che né lavorano né studiano, rinchiusi nella prigione dorata degli affetti familiari". Sono i giovani né né: e l'Italia ne detiene il primato!

Nessun commento: