giovedì 7 gennaio 2010

Screw up

L'espressione è stata usata dal presidente americano Barack Obama per definire l'attacco di Natale sul volo da Amsterdam a Detroit. A screw up, come dire - in modo molto informale - "abbiamo toppato", "abbiamo fatto un casino", "un errore colossale". Usata anche come eufemismo al posto di fuck up ("fare una cazzata"). "I screwed up", disse Obama in un'intervista televisiva, dopo che Tom Daschle, l'ex senatore che aveva nominato a ministro della Sanità, dovette ritirarsi per aver goduto dei favori di un lobbysta. "A screw up" ha ripetuto nel segreto della Situation Room, martedì scorso. Una battuta che la Casa Bianca si è subito preoccupata di rendere pubblica. (fonte: Corriere della Sera, 7 gennaio 2010)

Nessun commento: