sabato 25 giugno 2011

Bestiario politico

La metafora animalesca è sempre più in voga tra i politici italiani, soprattutto come irriverente strumento per attaccare l'avversario. Dal dinosauro di Belisario (Idv), al calabrone di Finocchiaro (Pd), passando per il delfino di un pescecane con cui D'Alema (Pd) tratteggia il rapporto Alfano-Berlusconi, per finire alle locuste evocate dal presidente del consiglio allarmato dai segnali lanciati dalle agenzie di rating.

Nessun commento: