venerdì 27 gennaio 2012

Produsconi

Crasi di Prodi e Berlusconi, usata da Marcello Veneziani nella sua rubrica "Cucù" pubblicata da Il Giornale (27 gennaio 2012). Il neologismo non rappresenta una novità assoluta, risultano precedenti attestazioni come in "Produsconi? Leggi ad usum biscioni" di Marco Travaglio (l'Unità, 5 dicembre 2006), "Produsconi" di Filippo Facci (Il Giornale, 2 marzo 2007) e ovviamente in moltissimi blog.

E' significativo che l'uso del termine torni nel momento in cui nessuno dei due esponenti politici da cui origina il neologismo è al governo.

Veneziani, anzi, enfatizza proprio questo elemento scrivendo che "questo è un governo «Produsconi»" perchè a fronte dell'esteso appoggio di cui gode l'esecutivo guidato da Mario Monti ("ora è venuta allo scoperto in Parlamento una maggioranza di centro-destra-sinistra; l'appoggio a Monti da implicito si è fatto esplicito."), proprio Monti "si è dichiarato in continuità con il governo Berlusconi, anzi nel solco dei precedenti governi, una specie di sintesi tra Prodi e Berlusconi. Il governo Produsconi."

Nessun commento: