sabato 4 febbraio 2012

Berlusmonti

Crasi di Berlusconi e Monti, lo conia Martino Cervo (Libero, 4 febbraio 2012). Nell'articolo "Ciao sinistra, è nato il Berlusmonti", Cervo spiega come la coincidenza di due interviste, Berlusconi al Financial Times e Monti a Repubblica.tv, attesterebbero l'avvento del Berlusmonti.

L'ex presidente del Consiglio parla di attacco mediatico sulla sua persona che l'ha convinto a
mollare per il bene del Paese, mentre l'attuale Presidente del Consiglio ritiene come si "sia esagerato e sbagliato" nell'aver utilizzato "lo spread come un'arna contundente nei confronti di Berlusconi".

Il Cavaliere che consegna il suo pensionamento politico alle pagine-oracolo della finanza internazionale mentre Monti che «diventa» di destra, scrive Cervo, rappresenta "la nascita di un BerlusMonti". Probabilmente, "una semplificazione, ma anche un indirizzo del futuro possibile della politica italiana".

Nessun commento: