mercoledì 16 maggio 2012

Grexit

E' il termine usato da molti economisti riguardo la possibilità di uscita dall'Eurozona della Grecia. "Se Grexit non è più un tabù" è il titolo di un fondo di Adriana Cerretelli che apre oggi Il Sole 24 Ore.

"Era un tabù intoccabile - si legge nelle prime righe dell'articolo - Da qualche giorno invece non si sa se sia diventato un bluff, un ricatto o l'incubo dietro l'angolo che assilla i 17 della moneta unica".

Grexit è un neologismo composto dalle parole Greece e Exit, introdotto nel linguaggio economico il 6 febbraio 2012 dai Chief Analysists di Citigroup, Willem H. Buiter e Ebrahim Rahbari.

L'aggravarsi della crisi finanziaria e l'impossibilità di formare un nuovo governo dopo le recenti elezioni hanno riaperto con forza l'ipotesi di una Grecia fuori dall'euro e il termine Grexit comincia ad essere sempre più usato anche fuori dagli ambienti strettamente economico-finanziari.

Per saperne di più:
Il Sole 24 Ore - Se Grexit non è più un tabù
The Economist - Groping towards Grexit
GoGreece - Glossario: Grexit

Nessun commento: