martedì 26 marzo 2013

Googlabile e Ingooglable, sorti diverse per gli opposti

Googlabile è un neologismo ormai piuttosto diffuso e indica una una parola o una frase rintracciabile con il motore di ricerca online. "Il sito non lo ricordo, ma é facilmente googlabile", "i risultati degli esami sono perfettamente googlabili": sono alcune espressioni che si trovano in rete. Ma il termine sconfina anche dalla sua origine tecnica come nel caso di "non mi fido di gente poco googlabile".

Il Consiglio della lingua svedese, lo scorso mese di dicembre, aveva deciso di inserire tra le quaranta nuove voci incluse nell'elenco annuale dei neologismi accettabili in svedese il termine "ogooglebar", in inglese "ingooglable" che in italiano si può tradurre come "non googlabile", quindi non reperibile attraverso una ricerca su web.

Google non aveva gradito l'uso di questa definizione e aveva anche minacciato di ricorrere alle vie legali per proteggere il proprio marchio. E alla fine l'ha avuta vinta. Il Consiglio della lingua svedese ha oggi deciso di ritirare dalla lista dei neologismi il termine "ogooglebar".

Nessun commento: