venerdì 4 luglio 2014

Merkenzi, la crasi che annuncia la 'nuova Europa'

Renzi e Merkel, mai come in questo momento Italia e Germania sembrano così vicine. E sono i loro leader, il Presidente del Consiglio e la Cancelliera, a rinnovare giorno dopo giorno un rapporto divenuto improvvisamente stretto, tanto da creare un canale preferenziale tra i due Paesi che può mutare gli equilibri politici europei.

Se ne accorgono i media internazionali e sul Financial Times Kalypso Nicolaïdis, professore di relazioni internazionali all'Università di Oxford e direttore del Center for International Studies and the Department of Politics and International Relations, corona questo nuovo clima con un neologismo: Merkenzi.

Crasi tra Merkel e Renzi, Merkenzi è il sigillo linguistico di - scrive Nicolaïdis - una "alleanza che può costituire una buona notizia sia per l'UE che per il Regno Unito".

Renzi, spiega Nicolaïdis, "rappresenta per molti aspetti - ideologici, geografici, politici - il perfetto contrappeso alla 'morbida egemonia' di Angela Merkel. La loro intesa ha buone probabilità di dar forma alla nuova Europa". 


-Una versione più ampia è su Il Quotidiano del Lazio

Il Premier tifa Merkenzi per vincere in Europa

Nessun commento: