martedì 15 novembre 2016

Interviste. Massimo Roscia: "Sendare fiori? Mi provoca una eruzione cutanea violenta!"


"Luogo? Non si usa più perchè tutti vanno alla ricerca ossessiva di una location. Viviamo tra fiction, mission e situation. Ci sono termini che producono l'orticaria. Come sendare dei fiori, in un messaggio inviato da un aspirante fidanzato ad una ragazza. Siamo tutti aperti alla lingua e alle novità che esprime, ma alcune espressioni mi provocano eruzioni cutanee violente: sendare al posto di mandare al di fuori del contesto informatico è veramente un cazzotto". Lo racconta Massimo Roscia, scrittore e autore del libro "Di grammatica non si muore", pubblicato da Sperling & Kupfer.

Nessun commento: